Personale docente

Elena Pariotti

Professore ordinario

IUS/20

Indirizzo: VIA DEL SANTO, 28 - PADOVA . . .

Telefono: 0498274206

E-mail: elena.pariotti@unipd.it

  • Gli appelli d'esame della sessione di recupero degli insegnamenti tenuti dalla prof.ssa Pariotti saranno entrambi garantiti.
  • presso PRESSO LA SEDE DI ROVIGO: Studio docente al 3^ piano (chiedere dettagli in segreteria), viale Porta Adige, 45 a Rovigo
    Terminate le lezioni, il ricevimento si effettua previo appuntamento, da concordare tramite posta elettronica (elena.pariotti@unipd.it).
  • Il Giovedi' dalle 9:30 alle 11:00
    presso via del Santo, 28, I piano, stanza n. 17
    Prossimo ricevimento giovedi' 1 settembre dalle ore 9.30 alle ore 11.00. Nelle settimane successive il calendario del ricevimento sara' il seguente: 5 settembre dalle ore 9.30 alle ore 11:00 12 settembre dalle ore 13:00 alle ore 14:00 19 settembre dalle ore 9.30 o alle ore 11:00

Elena Pariotti, Dottore di ricerca in Filosofia del diritto, dal 2006 è professore ordinario nel settore di Filosofia del diritto (IUS/20), presso l'Università degli Studi di Padova, dove ha in precedenza ricoperto il ruolo di Ricercatrice e di Professore Associato. Afferisce al Dipartimento di Scienze Politiche, Giuridiche e Studi Internazionali. Dal 2004 al 2013 è stata Presidente del corso di laurea in “Diritto dell’economia” dell'Università di Padova. Dal gennaio 2012 al settembre 2015 è stata Presidente della Scuola di Economia e Scienze Politiche.
Tiene per titolarità i corsi di "Diritti umani" e "Teoria generale del diritto" e ha tenuto, negli anni accademici fra il 2000 e il 2008, anche i corsi di “Teoria e tecnica della normazione e dell’interpretazione giuridica”, “Diritti umani e giustizia internazionale, “Diritti fondamentali e cittadinanza europea”.
Ha svolto attività didattica per il Master in “Pubblica amministrazione e innovazione nella gestione dei servizi”, nel modulo di “Etica e Pubblica Amministrazione”; per il Master “Erasmus Mundus” in “Bioetica”, relativamente al modulo di “Public Health and Human Rights”; e nell’ambito del corso di perfezionamento in “Bioetica” dell’Università di Padova.
È stata membro del collegio docenti del dottorato di ricerca in “Diritti umani: evoluzione, tutela, limiti”, con sede amministrativa presso l’Università di Palermo ed è ora membro dell'Academic Board del Dottorato internazionale in "Human Rights, Society and Multilevel Governance" coordinato dall'Università di Padova.
E' membro del Consiglio della Società Italiana di Filosofia del Diritto.
Dal 1996 è membro della redazione della rivista “Ars interpretandi” e dal 2003 coordinatrice della redazione; membro della redazione della rivista “Ragion pratica” e dal 2015 membro del Consiglio Scientifico della stessa; membro del Comitato Scientifico della Collana “Tecnologie, Diritto, Etica e Società”, il Mulino, Bologna; membro del Permanent board of referees di “Utrecht Journal of International and European Law”.
Dal 1^ ottobre 2015 è direttore del Dipartimento di Scienze Politiche, Giuridiche e Studi Internazionali dell'Università di Padova.

ENGLISH VERSION

Elena Pariotti got the PhD in Philosophy of Law, is Professor at Padua University, where she teaches “Human Rights” and “Legal Theory”, and Director of the Department of Political Science, Law, and International Studies.
Her main research topics are: Human rights (theoretical foundations; human rights and changes in international law structure and processes; actors of international ‘sphere’ and human rights guarantee); theory of international law; multiculturalism; theory of regulation; theory of legal interpretation.
She is member of the steering committee and scientific coordinator of the “Center of research for legal, ethical and social decisions on emergent technologies” at Padua University and former member of the Academic Board staff of the post-graduate programme in “Human Rights: Evolution, Guarantee and Limits” (University of Palermo, Italy).
She is assistant editor of “Ars interpretandi. Journal of Legal Hermeneutics”; member of the scientific board of “Ragion pratica”; member of the permanent board of referees of “Utrecht Journal of International and European Law”.
Since October 2016 she is director of the Department of Political Science, Law, and International Studies.




Download Curriculum_Pariotti.pdf

SELEZIONE DELLE PRINCIPALI PUBBLICAZIONI DAL 2008 al 2013:



Pariotti E. (2013), I diritti umani: concetto, teoria, evoluzione, CEDAM, Padova, pp. I-260.

Pariotti E. (2012). The United Nations "Protect, Respect and Remedy" Framework on Transnational Corporations and Human Rights: On a Pitfall of a Reductionist Approach, NOTIZIE DI POLITEIA (ISSN:1128-2401), 180- 190, XXVIII, fascicolo 106.

Pariotti E. (2012). Verso la legittimazione democratica dell'ordine ultra-statuale: alcune premesse concettuali. In: Viola Francesco. Lo stato costituzionale di diritto e le insidie del pluralismo. Il Mulino, Bologna: 287- 308 .

PARIOTTI E. (2011). Definizione e universalità dei diritti umani: oltre il minimalismo, verso la valorizzazione del contenuto essenziale. In: Cesar Fabriz D., Peter Filho J., Faro Homem de Siqueira J.P., Ulhoa P.R., Fuchs H.V.. O Tempo e O Dereitos Humanos. Livraria e Editora Lumen Juris Ltda, Rio del Janeiro: 183- 198.

PARIOTTI E. (2011). Soft Law and Transnational Corporations' 'Power': Framing the Accountability for Human Rights, NOTIZIE DI POLITEIA (ISSN:1128-2401), 123- 135, 27.

PARIOTTI E. (2011). Normatività giuridica e governance delle tecnologie emergenti. In: Guerra G., Muratorio A., Pariotti E., Piccinni M., Ruggiu D.. Forme di responsabilità, regolazione e nanotecnologie, il Mulino, Bologna: 509- 549.

E. PARIOTTI (2012). Transnational corporations and human rights. In: Cushman T.. Handbook of Human Rights. Routledge, London - New York: 466- 475.

PARIOTTI E. (2010). Law, Uncertainty and Emerging Technologies. Towards a Constructive Implementation of the Precautionary Principle in the Case of Nanotechnologies, PERSONA Y DERECHO (ISSN:0211-4526), 15- 27, 62.

PARIOTTI E. (2010). Regolare l'incertezza: verso uno sviluppo costruttivo del principio di precauzione applicato alle nanotecnologie. In: ARNALDI S. - LORENZET A.. Innovazioni in corso. Il dibattito sulle nanotecnologie fra diritto, etica e società. il Mulino, BOLOGNA: 383- 406,

E. PARIOTTI (2011). Non-State Actors, International Law, and Human Rights. In: SILVERBURG; SANFORD R.. International Law. Contemporary Issues and Future Developments. Westview Press, BOULDER (CO).

PARIOTTI E. (2009). Il ruolo della teoria nella positivizzazione dei diritti umani: attualità e limiti della proposta di Norberto Bobbio, DIRITTI UMANI E DIRITTO INTERNAZIONALE (ISSN:1971-7105), 475- 484, 3.

PARIOTTI E. (2009). Regulating Nanotechnologies: Towards the Interplay of Hard and Soft Law, NOTIZIE DI POLITEIA (ISSN:1128-2401), 29- 40, 25.

PARIOTTI E. (2009). "Soft law" e ordine giuridico ultra-statuale tra "rule of law" e democrazia, RAGION PRATICA (ISSN:1720-2396), 87- 105, 32.

PARIOTTI E.; Schummer; J (2008) Nanoethics. Ethics for Technologies that converge at the nanoscale Springer Dordrecht .

PARIOTTI E. (2008). Diritti culturali, diritti umani e giustizia globale: Verso una prospettiva integrata. In: VIDA; S.. Diritti umani. Trasformazioni e reazioni. Bononia University Press, BOLOGNA: 191- 210.

PARIOTTI E. (2008). Disabilità, diritti umani e azioni positive. In: CASADEI TH.. Lessico delle discriminazioni tra società, diritto e istituzioni. Diabasis, REGGIO EMILIA: 159- 175.

PARIOTTI E. (2008). International Soft Law, Human Rights and Non-state Actors: Towards the Accountability of Transnational Corporations?, HUMAN RIGHTS REVIEW (ISSN:1524-8879), 10.

Download Pubblicazioni_Pariotti.pdf

- Diritti umani: aspetti teorico-giuridici relativi alla loro concettualizzazione, affermazione, garanzia ed evoluzione
- Teoria dell'interpretazione giuridica
- Teorie della regolazione, governance e innovazione tecnologica

Il seguente elenco di temi attorno ai quali è possibile organizzare l'elaborato finale è da intendersi come meramente esemplificativo di interessi della docente e dell'approccio tipico della disciplina.
Ulteriori argomenti potranno essere definiti a partire da interessi ulteriori e specifici dello studente/della studentessa.


1) Imprese transnazionali e giustizia globale: fra doveri morali e obblighi giuridici.
2) La responsabilizzazione delle imprese transnazionali verso i diritti umani: fra strumenti volontari e strumenti giuridicamente vincolanti
2) La nozione di basic rights in alcune correnti teorie dei diritti.
3) La nozione di minimum core content e il problema della giustiziabilità dei diritti sociali come diritti umani.
4) Il diritto alla sussistenza: giustificazione e implicazioni per una teoria dei diritti umani.
5) Giustizia distributiva globale e diritti umani
6) Standards e diritti umani
7) Interventi umanitari e diritti umani: questioni gius-filosofiche
8) Modelli di concettualizzazione dell'ordine internazionale
9) Rule of law e concettualizzazioni dell'ordine globale
10) Lo statuto normativo dei diritti sociali

10) Le sfide dell'innovazione tecnologica e la tutela dei diritti fondamentali nell'Ue
11) Vulnerabilità e diritti umani
12) La convenzione ONU sui diritti delle persone con disabilità: presupposti teorici e implicazioni giuridiche
13) Disabilità, vulnerabilità e diritti umani
14) Il diritto alla partecipazione politica come diritto umano
15) Il diritto internazionale dei diritti umani come regime internazionale?
16) I diritti umani come oggetto di consenso? Analisi critica di alcune teorie
17) DIritti umani e diritti naturali: continuità ed elementi distintivi
18) Esistono diritti umani collettivi?