Studi europei Corso di laurea magistrale

Classe: LM-90 - Studi europei

Durata: 2 anni

Sede: Padova

Lingua: Italiano


- CULTURA POLITICA NELLA SOCIETÀ GLOBALE
- DIRITTO DELL'INTEGRAZIONE EUROPEA
- POLITICHE DELL'UNIONE EUROPEA

Accesso libero con requisiti

Posti riservati ai cittadini non comunitari residenti all'estero: 5

di cui studenti cinesi: 1

DownloadAvviso di ammissione

DownloadProspetto Tasse

Il corso in breve

Caratteristiche e finalità
Il corso di laurea fornisce conoscenze metodologiche e culturali di livello avanzato e competenze professionali che consentano di elaborare risposte originali ai problemi emergenti nel nuovo scenario europeo e globale. Le conoscenze e competenze fornite dal corso di laurea in ambito giuridico, economico, politologico, filosofico, storico e linguistico mirano, infatti, a fornire al laureato gli strumenti necessari a comprendere le dinamiche di integrazione europea e gli impatti da essa generati sui contesti nazionali e locali, a livello giuridico-economico e politico-sociale, e a comprendere le questioni relative alla comunicazione e ai conflitti fra culture nel contesto globale.

Ambiti occupazionali
Gli sbocchi professionali della laurea sono i livelli dirigenziali e intermedi di organizzazioni pubbliche e private: regioni, province, comuni, associazioni di categoria, sindacati, terzo settore, studi professionali, società di consulenza, aziende di servizi, uffici studi, uffici di rappresentanza a Bruxelles. Il livello di preparazione consente di assumere funzioni di elaborazione e gestione di progetti complessi in una prospettiva di governance europea multi livello.

Visualizza il calendario delle lezioni

Visualizza il calendario degli appelli

Visualizza le sessioni delle prove finali

Presidente del corso di studio: PAOLO ROBERTO GRAZIANO

  • Paolo Roberto GRAZIANO
  • Maurizio MALO
  • Manuela MANTOVANI
  • Patrizia MESSINA
  • Giorgia NESTI
  • Paolo PIVA
  • Paolo Roberto GRAZIANO
  • Giorgia NESTI

Scheda completa del corso

Piani didattici per coorti di studenti
Attività a libera scelta per coorti di studenti

Per la domanda di valutazione preventiva e di riconoscimento dei crediti non è di norma richiesta la presentazione dei programmi degli insegnamenti. In caso di necessità i programmi verranno richiesti all'interessato da parte del Presidente del Consiglio di Corso di Studio.