Personale docente

Mirella Zambello

E-mail: mirella.zambello@unipd.it

  • Il Giovedi' dalle 15:30 alle 16:30
    presso presso sede di Via del Santo prima delle lezioni al Giovedì dalle ore 15,30 alle ore 16,30 e su appuntamento
    si riceve su appuntamento concordato col docente via e-mail: mirella.zambello@unipd.it

Ho conseguito i seguenti titoli di studio: Diploma Universitario in Servizio Sociale, presso la Scuola Superiore di Servizio Sociale di Venezia, nell’a.a.1985/1986;
Laurea in Programmazione e Gestione delle Politiche e dei Servizi Sociali- Classe 57/S presso l’Università degli Studi di Trieste nel 2002/2003;
Dottorato di Ricerca in Sociologia, Servizio Sociale e Scienza della Formazione SPS/07, presso l’Università degli Studi di Trieste nell’a.a. 2006/2007.
Dal 1986 ho lavorato in alcuni servizi comunale, nel Consultorio Familiare e al SERD di Monselice e Rovigo; dal 1 sett. 2007 al 2011 ho lavorato come funzionario presso il Servizio Tutela Salute Mentale -Direzione Programmi socio-sanitari della Regione Veneto; dal 1/2/2011 a tutt’oggi lavoro presso l’INAIL di Rovigo.
Sono docente a contratto ai corsi di Laurea in Servizio Sociale: dall’a.a. 2002/2003 presso l’Università “Ca’ Foscari” di Venezia e dall’a.a. 2006/2007 presso l’Università degli studi di Padova.
o Ho svolto incarichi all’interno dell’ordine professionale in qualità di: Consigliere Presidente dell’Ordine degli Assistenti Sociali del Veneto dal 2001 al 2005;
o Presidente della Commissione Politiche Sociali e Componente del Consiglio Nazionale dell’Ordine degli Assistenti Sociali dal Novembre 2005 a Novembre 2009;
o Ho svolto l’incarico di assessore ai Servizi Sociali dal 1996 al 2000 e l’incarico di Sindaco dal 2000 al 2005 del Comune di Villadose (Rovigo), riconfermata per il 2° mandato fino a marzo 2010.
o Sono impegnata nell’Associazione Nazionale degli Assistenti Sociali (AssNas) e in associazioni di volontariato di Rovigo che hanno come scopo la difesa dei diritti umani, della promozione della salute e contrasto ai problemi di dipendenze.

Download Curriculum_Zambello.pdf

1)Politiche Sociali in controluce, a cura di M. Zambello, in Assistente Sociale- La professione in Italia, Anno 5- n. 2, Roma, ottobre 2006;

2)Tesi di Dottorato di ricerca in Servizio Sociale - Marzo 2007- Univ. degli Studi di Trieste: “La programmazione partecipata delle politiche sociali: le prospettive dell’innovazione tecnologica, i programmi di E-government ed E-democracy”;

3)L’intervento di rete nelle tossicodipendenze, AA.VV. in Quaderni di Terapia Familiare - Epistemologia Clinica Sistemica, n. 3/89, Ed. UNICOPLI;

4)La Comunità Locale come risorsa- L’intervento preventivo per le tossicodipendenze, AA.VV., in Prospettive Sociali e Sanitarie, n. 13/1991;

5)La Presa in carico nel servizio sociale, in “Nessuno è Minore, Relazione sulla condizione dell’infanzia e l’adolescenza nel Veneto”, anno 2006- Regione Veneto;

6)La programmazione partecipata e l’innovazione nei servizi sociali, Atti del Convegno Internazionale di Servizio Sociale, Socialwork 2007, Parma 15-17 marzo 2007.

7)Articoli dell’inserto sulle Politiche Sociali, a cura della Commissione Politiche Sociali dell’Ordine Nazionale degli Assistenti Sociali**: Introduzione; Osservazione al Libro Bianco sul futuro del modello sociale; Livelli Essenziali Processuali dei Servizi Sociali dell’Ente Locale, in Assistente Sociale- La professione in Italia, Anno 1- n. 2, Roma, Luglio 2009;
**Presidente della Commissione Politiche Sociali: Mirella Zambello
Componenti: G. Izzo, A. Romano, L. Spisni, V, Casu.

8)“Presentazione della ricognizione nazionale sugli Assistenti Sociali impegnati in Sanità: ruoli e funzioni, buoni prassi di integrazione socio-sanitaria”, M. Zambello, C. Ordiard, intervento al Congresso CARD, Padova,16 settembre 2010, pubblicazione nel sito eventi@iniziativesanitarie.it.


9)Abstract e Poster per XIX Congresso EUMASS, Padova 14-16 Giugno 2012, su “ Inserimento Lavorativo degli Invalidi del Lavoro”- Direzione Regionale Veneto INAIL, promote return to work with special agreements among local governments agenzie;

10) Relazione nel corso per Assistenti Sociali, Distretto Socio-Sanitario A.U.L.S.S. 14 - Chioggia (VE),
M. Zambello, Il Servizio Sociale e i bisogni sociali in evoluzione: Le nuove povertà e le fragilità. L’esigibilità dei diritti. Sottomarina (VE), Atti Stamperia Azienda ULSS 14, Chioggia (VE) 2013;

11) M. Zambello, La programmazione partecipata delle politiche sociali: i programmi di E-government ed E-democracy, in ( a cura di) R. Serra, FIORI DI CAMPUS, collana Laboratorio di Sociologia, Franco Angeli ed., sez. manualistica,2013.

12) Tavolo di dibattito e proposte per il Welfare*, CNOAS, Manifesto per il Welfare, Roma, 2016
* Partecipante alla stesura in rappresentanza dell’AssNas.
13)Mirella Zambello (a cura di), Servizio Sociale e interventi generativi di comunità, in Studi Zancan, 6/2016, Fondazione Emanuele Zancan, Padova

14) M. Zambello, Un welfare comunitario, innovativo e generativo, Rivista Fondazione E. Zancan, Padova, n. 2/2017;

15) M. Sinigaglia, M. Zambello, Analisi dei dati del Veneto della ricerca sulle aggressioni, A. Sicora (a cura di), Ricerca sulle aggressioni agli assistenti sociali, In corso di pubblicazione, Franco Angeli, Mi, 2018;

Le Politiche sociali di contrasto alla povertà e di promozione della Giustizia Sociale;
coinvolgimento al tavolo per gli interventi di contrasto alla povertà, e di monitoraggio del REI;
Partecipazione al Tavolo Nazionale sul Welfare e sugli interventi sociali con progetti di comunità innovativi.
Il Welfare generativo e la promozione di forme di cittadinanza attiva; il coinvolgimento delle associazioni di utenti e familiari nella valutazione della qualità dei servizi; la programmazione partecipata.

TESI SUL SISTEMA DEI SERVIZI, SU ESPERIENZE DI PROGETTI DI INTEGRAZIONE TRA SERVIZI SOCIASLI, TERZO SETTORE E ISTITUZIONI SCOLASTICHE;
VALUTAZIONE DELLA QUALITà DEI SERVIZI E DEGLI ESITI;
APPROCCIO DEI SERVIZI DI RETE NEI TERRITORI E DI COMUNITà EDUCANTI;
APPROCCIO DI UN WELFARE GENERATIVO, PROMOZIONALE E CHE SVILUPPI EMPOWERMENT.