Relazioni internazionali e diplomazia

Corso di laurea magistrale

Classe: LM-52 - Relazioni internazionali

Durata: 2 anni

Sede: Padova

Lingua: Italiano


- DIRITTO INTERNAZIONALE ED ECONOMIA
- STORIA E POLITICA INTERNAZIONALE

Accesso libero con requisiti

Posti riservati ai cittadini non comunitari residenti all'estero: 5

di cui studenti cinesi: 1

DownloadProspetto Tasse

Il corso in breve

Caratteristiche e finalità
Il Corso di laurea magistrale offre una formazione multidisciplinare che permette di acquisire gli strumenti analitici e le capacità di analisi teorica necessari per comprendere e operare a tutti i livelli nell’ambito delle relazioni politiche e economiche internazionali. Esso mira a fornire una solida formazione per carriere internazionali nell’amministrazione, nella diplomazia, nella formazione politica e nella ricerca, a formare cioè professionisti, decisori e analisti che, a partire da un'indispensabile prospettiva storica, sappiamo interpretare la continua evoluzione dei contesti e dei meccanismi in cui tali relazioni si concretano sul piano politico, giuridico, economico, culturale e del commercio e sappiano individuare i caratteri e le tendenze comuni alle diverse discipline connessi alle dinamiche generali di integrazione europea, dei processi di internazionalizzazione e di interdipendenza globale e al consolidarsi di valori e istanze trasversali a garanzia della qualità di tali processi, come la tutela dei diritti umani, dell'ambiente, delle identità.
Il Corso offre occasioni di incontro con professionisti, testimoni e attori qualificati di quanto studentesse e studenti apprendono durante i corsi; favorisce esperienze e soggiorni di studio all'estero, attività di stage e tirocinio presso sedi diplomatiche, organizzazioni internazionali, istituzioni pubbliche e private dell’ambito internazionalistico, imprese e loro organizzazioni; prevede la possibilità di frequenza di attività di laboratorio tese a sviluppare competenze trasversali all’interno del quadro disciplinare di riferimento.

Ambiti occupazionali
La laurea magistrale trova i suoi sbocchi in tutti gli ambiti in cui sia necessaria la presenza di una figura specializzata in grado di confrontarsi con i diversi aspetti delle relazioni internazionali e dei processi di internazionalizzazione; nella carriera diplomatica; nelle carriere nelle organizzazioni internazionali e europee; nell'impiego presso enti pubblici locali. Essa forma professionisti per il mondo dell’economia che opera a livello nazionale e internazionale nei processi di internazionalizzazione; nelle organizzazioni nazionali e internazionali del Terzo settore; in dottorati di ricerca e presso enti di ricerca e think tanks nazionali e internazionali di ambito politico, economico giuridico.

Visualizza il calendario delle lezioni

Visualizza il calendario degli appelli

Presidente del corso di studio: ELENA CALANDRI

  • Enrico ZAMUNER
  • Giacomo BERTOLINI
  • Lucia COPPOLARO
  • Francesco PETRINI
  • Alessandra PIETROBON
  • Alberto SARAVALLE
  • Antonio VARSORI
  • Enrico ZAMUNER
  • Alessandra PIETROBON
  • LARISA ANASTASIA BULGAR
  • DARIO SCUTO

Informazioni aggiuntiveIl Corso di laurea magistrale RID offre una formazione multidisciplinare che permette di acquisire gli strumenti analitici e le capacità di analisi teorica necessari per comprendere e operare a tutti i livelli nell’ambito delle relazioni politiche e economiche internazionali. Esso mira a fornire una solida formazione per carriere internazionali nell’amministrazione, nella diplomazia, nella formazione politica e nella ricerca, a formare cioè professionisti, decisori e analisti che, a partire da un'indispensabile prospettiva storica, sappiamo interpretare la continua evoluzione dei contesti e dei meccanismi in cui tali relazioni si concretano sul piano politico, giuridico, economico, culturale e del commercio e sappiano individuare i caratteri e le tendenze comuni alle diverse discipline connessi alle dinamiche generali di integrazione europea, dei processi di internazionalizzazione e di interdipendenza globale e al consolidarsi di valori e istanze trasversali a garanzia della qualità di tali processi, come la tutela dei diritti umani, dell'ambiente, delle identità. Il Corso offre occasioni di incontro con professionisti, testimoni e attori qualificati di quanto studentesse e studenti apprendono durante i corsi; favorisce esperienze e soggiorni di studio all'estero, attività di stage e tirocinio presso sedi diplomatiche, organizzazioni internazionali, istituzioni pubbliche e private dell’ambito internazionalistico, imprese e loro organizzazioni; prevede la possibilità di frequenza di attività di laboratorio tese a sviluppare competenze trasversali all’interno del quadro disciplinare di riferimento.

Scheda completa del corso

Piani didattici per coorti di studenti
Attività a libera scelta per coorti di studenti

Per la domanda di valutazione preventiva e di riconoscimento dei crediti non è di norma richiesta la presentazione dei programmi degli insegnamenti. In caso di necessità i programmi verranno richiesti all'interessato da parte del Presidente del Consiglio di Corso di Studio.